C’è che ormai ho imparato a sognare.

E non smetterò.

Io credo che -a questo punto- potrei anche fare Bungee Jumping.
O buttarmi con il paracadute.

I salti nel vuoto non mi fanno più paura.
E’ come se mi fossi abituata a quelle farfalle nello stomaco che ti vengono mentre stai a mezz’aria.

E così, ho fatto un altro piccolo balzo.
Sono entrata nell’ufficio del mio capo ed ho esordito con:
“…beh, sono qui per darti le mie dimissioni. Perchè non mi sento più motivata. Non sento più stimoli. E al momento sono qui per prendere solo lo stipendio a fine mese. E a me non piace. So che posso dare di più. So che ho dato molto di più. E quindi mi licenzio. Per non far perdere del tempo a nessuno”.

Ed eccomi qua.
Sono io. Fatta così.

Sorridente? Sempre. A volte buffa? Si dai. Culona? Anche.
Ma coerente… si, decisamente. E soprattutto decisa.

Non ho nessun contratto firmato in mano.
Qualche parola spesa e qualche idea.

Un salto nel vuoto.
Ma al massimo posso dare una culata, giusto?

Io ho voglia di lavorare. Ho voglia di imparare.
E sono aperta a tutto.

Annunci

3 pensieri su “C’è che ormai ho imparato a sognare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...