Delle cose non dette.

Passo la mia vita a dire agli altri di vivere come viene.
Di essere quello che si è.
Di dire sempre quello che si prova.

E poi. Davanti alla mia, di vite, rimango zitta.

Lascio che le cose scorrano sopra di me.
Che mi travolgano.
Lascio il controllo.

Quando basterebbe un tocco di coraggio.
Basterebbe dirlo.
Che non c’è nulla di male ad essere felici.
Ad esserne felici.
Non c’è nulla di male nell’ascoltare canzoni tristi.
A guardare le stelle.
E sognare.

tze.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...