E adesso?

Un giorno, ormai tanto tempo fa, ho smesso di scrivere. Ho dato la colpa alla mancanza di tempo tra lavoro e la storia che stava iniziando tra me e mio marito. Poi un giorno, un amico e fan del blog, mi ha detto che secondo lui, semplicemente, sono una persona che dà il meglio quando soffre. O meglio, quando è alla ricerca di qualcosa. Ed effettivamente, rileggendomi, quello che cercavo era l’amore.

In questo momento sto scrivendo dal mio iPhone mentre allatto. Allatto si. Capito!? Un tempo scrivevo dalla mia camera, nel mio appartamento in condivisione, mentre fumavo e ascoltavo musica malinconica. Ora, invece, ho un nanetto attaccato al seno e scrivo.

Ho cambiato troppe cose in questi anni che annoierei anche me stessa se dovessi scriverle. Diciamo che sono diventata donna. Donna che è caduta, si è rialzata, ha corso e anche riposato. Ho rallentato il passo più volte e ho urlato. Ho sparato sentenze e ho chiesto scusa tantissime volte. E sono diventata donna.

Un giorno mi sono trovata davanti a quello che avevo sempre sognato: un grande ufficio, un grande ruolo, una grande azienda e, soprattutto, una grande trasferta. E ho scelto di diventare donna. Ho scelto per una volta la mia vita e non il mio ego. Ed eccomi qui. Caduta, rialzata e di nuovo in careggiata. Anche con il nano al seno. 

Credo di avere molto da dire ancora, pur essendo felice. Ora posso lamentarmi e ironizzare su pannolini e vita da mamma. Posso ridere di questo mondo fatto di mamme invasate e mamme fuori di testa. Insomma, il blog,il mio amato blog, mi aiuterà a non annoiarmi mentre allatto. 

Annunci

Un pensiero su “E adesso?

  1. Matteo ha detto:

    Uau Uaz!!!!!! Complimentoni!!!
    Quanta acqua è passata sotto i ponti da quando ci raccontavi le tue vacanze sul Lago…
    Benvenuta nel club dei genitori (ovviamente tutti fuori di zucca, ognuno a modo suo). Comicerò subito a tirarti una zuppa 😀 : occhio alle radiazioni dell’Iphone e alla testa del pargolo (maschio, vero?)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...